La brezza dei ventilatori…

bellezza del ventilatore

Abito al sud, il meraviglioso sud, e forse come anche tu sai fa sempre molto caldo, la nostra estate dura più o meno nove mesi, e non abbiamo mai avuto inverni davvero glaciali, non come quelli del nord almeno, e questo lo so per certo perché mi figlia si è trasferita a Milano per motivi di lavoro, per cui quando parliamo al telefono, la sento molto spesso dire che fa molto freddo, e io il più delle volte le rispondi che invece da me fa molto caldo, troppo caldo.

Proprio per questa temperatura da Caraibi, molto spesso soffro di calure e non riesco a respirare bene, quindi mi sono attrezzata di ventilatori, in tutta la casa, non riesco a sopportare il condizionatore,me spigò più avanti per quale motivo. Quindi, casa mia, è occupata da ventilatori in tutte le stanze, nel soggiorno e nella camera da letto, ho scelto un ventilatore da soffitto, mentre in bagno e cucina ne ho acquistato uno da tavolo, un po’ perché non potevo permettermi di installare quelli da soffitto anche in cucina e in bagno, ma anche perché sono le stanze nelle quali passo meno tempo, e poi la mia cucina è più o meno open Space, quindi posso tranquillamente godere della brezza del ventilatore anche da casa mia.

I ventilatori permettono di aumentare il moto dell’aria, dando una leggera sensazione di freschezza nell’ambiente, e ce ne sono diversi modelli in circolazione sul mercato, come ho scritto infatti il mio ventilatore è da tavolo e da soffitto, si tratta di due generi completamente diversi, per prima cosa quello da tavolo; si tratta di un generatore di aria che permette anche di orientare il flusso, ne ho scelto uno con la testa regolabile, fai sempre attenzione alla griglia di sicurezza, deve essere fitta abbastanza da non permettere alle dita, specialmente dei tuoi bambini,mid poterci entrare.

Questa è la norma di sicurezza numero uno, alla quale devi sempre fare riferimento se vuoi acquistare un ventilatore da tavolo; sono molto pratici, puoi spostarli da stanza in stanza, e si tratta anche di prodotti a prezzi decisamente abbordabili. Il ventilatore soffitto invece, posso comandarlo con un piccolo telecomando, e decido della potenza del flusso d’aria, in questo caso, fa anche da lampadario, per cui svolge alla grande tutte e due le funzioni, e devo dire che le mie quattro pale riescono a rinfrescare molto bene gli ambienti.

Ho dovuto chiedere aiuto per installarlo, e per pulirlo mi devo adoperare di scala, ma per quanto riguarda la sua efficienza, sono davvero soddisfatta del prodotto; ah quasi dimenticavo, se sei un esteta e ami lo stile, non devi compromettere il tuo gusto, puoi trovare stili vintage rivisitati, classici e moderni, di design; ultimamente, sembrano anche andare molto di moda i ventilatori a piantana, soprattutto per il loro design.

Direi che i vantaggi che ho riscontrato sono moltissimi, partendo dalla grande differenza di costo, perché il condizionatore ha un prezzo mediamente sempre maggiore rispetto a quello del ventilatore; inoltre molto spesso il condizionatore causa malesseri, come mal di gola e tosse, mentre il ventilatore offre una gentile brezza di aria fresca. Anche se acquisto un ventilatore a soffitto, l’installazione di un condizionatore è sicuramente maggiore.